Challand-Saint-Anselme

1773

La Piena dell’Evançon provoca danni ai mulini di Rovère e al torchio della comunità.

1957

13 giugno

Si verifica un’alluvione che colpisce tutta la valle; in particolare nel comune si verificano il crollo di un ponte a Ruvière, danni alla spalla destra del ponte di Allesaz, danni al ponte di Moussanet, al ponte di legno di Lillaz e alla passerella di Rubera.

1958

Un probabile smottamento si è verificato a Brenghiette negli anni ’58, ’59, ’60 bloccando la SS per diversi giorni.

1975

23 maggio

Si sono verificate delle frane a Allesaz, Maé e Moussanet.

1978

7 agosto

Un’alluvione colpisce diversi comuni della bassa valle. I T. Champlong, Chafein, Vadaca, S. Marco hanno provocato danni alle difese spondali e a 5 ponticelli.

1987

luglio

Eccezionali avversità atmosferiche colpiscono tutta la Valle provocando danni anche nel comune di Challand-Saint-Anselme.

1989

2 settembre

Su verifica una Frana a Chiandria in seguito alle abbondanti piogge e per le acque d’irrigazione (volume del materiale interessato non è stimabile per la continua asportazione da parte delle acque del T. Chasten) che causa danni al bosco e alle vie di comunicazione.

1995

31 luglio

A causa dell’elevato contenuto d’acqua dei terreni su cui è impostata la sede stradale, sede di numerose sorgenti, si verifica una frana immediatamente a valle della strada in loc. Tilly su un tratto di una decina di m.

2000

13-16 ottobre

Durante l’alluvione del 2000 in questo comune le piogge prolungate hanno causato un colamento a Maé e a Quinsod, un Debris flow del T. de Moulaz e diverse frane di piccole dimensioni. Il T. Evançon è esondato in loc. Allesaz, in loc. Ruvière, in loc. Lila e ha eroso le sponde in loc. ponte di Allesaz senza fortunatamente causare gravi danni.

2008

17 dicembre

Valanga Alpeggi Grun e Suc
Catasto Regionale Valanghe 02-086

Sul territorio comunale di Challand-Saint-Anselme non ci sono valanghe che ricadono in aree antropizzate durante il periodo invernale, ma in zone che possono essere frequentate da escursionisti o sci alpinisti.

La valanga “Alpeggi Grun e Suc”, che si stacca lungo le cresta che raggiunge la Pointe de Champ Long, in destra orografica del Torrent Chasten, è interessante perché è stata censita per la prima volta nel 2008 e ha lambito gli alpeggi omonimi.

Questa, scendendo verso valle, si è incanalata in un impluvio ben marcato per poi raggiungere il Torrent Chasten alla quota di 1400 m s.l.m. circa.

L’evento del 17/12/2008 è passato a 10 m dagli alpeggi di Grun posti a circa 1500 m s.l.m. senza Carrecare nessun danno.

INVA © Copyright - Portale Casa e pericoli - 2020