Emarèse

2020

3 ottobre

Dal pomeriggio di venerdì 2 ottobre alla prima metà del giorno successivo la Valle d’Aosta è stata interessata da un evento alluvionale che ha colpito maggiormente la valle del Lys, la val d’Ayas e la valle di Champorcher, oltre alla valle di Cogne, con valori massimi registrati di 200 millimetri.

Nel comune di Emarese, le forti e prolungate precipitazioni hanno provocato l’innesco di un piccolo fenomeno di smottamento lungo il ciglio della scarpata localizzata a valle della strada comunale per il Col Tzecore. Un fenomeno analogo si è verificato in loc. Settarmes a seguito della caduta di una pianta che ha favorito l’infiltrazione delle acque di precipitazione e ruscellamento le quali hanno dato luogo ha un fenomeno di scivolamento di piccole dimensioni lungo la scarpata di valle della strada comunale.

2000

13 ottobre

La catastrofica recente alluvione colpisce l’intera Valle d’Aosta e, a Emarèse, si verificano un’esondazione in fraz. illian e problemi nella parte alta della strada che porta al Col Zuccone.

In località Estaod la strada è interessata da un grande fenomeno di frana.

1987

luglio

Eccezionali avversità atmosferiche colpiscono l’intera Valle d’Aosta e si registrano dissesti anche a Emarèse.

1986

primavera

Tra le località Chassan ed Eresaz, nella primavera/estate del 1986 un grande frana interessa l’intero versante, aprendo fessure evidenti in molte zone nel bosco ed anche a quote più elevate.

1840

30 ottobre

Un violento temporale nella notte provoca un’alluvione, causando la morte di 3 persone e la distruzione di circa 20 case.

Sul territorio comunale di Emarèse non ci sono
eventi valanghivi censiti all’interno del Catasto valanghe.

INVA © Copyright - Portale Casa e pericoli - 2020