Perloz

2011

19 febbraio

Tra le 18 e le 18.40 si è verificata una caduta massi sulla SR n. 1 di Perloz che causa danni alla sede stradale, al guard rail e al muro di sostegno.

2000

13-16 ottobre

Durante la grave alluvione che colpisce tutta la Valle in questo comune si originano lievi dissesti: frane di colamento in loc. Pian Cenai, in loc. Collarey e in loc. Fay Dessous.

1999

2 maggio

Una Caduta massi lungo la strada comunale per Notre Dame de la Garde causa il danneggiamento di quattro autovetture parcheggiate sul margine interno della carreggiata, del manto stradale e delle infrastrutture di protezione.

1981

22 settembre

Si verifica una frana a Rechanter che causa l’interruzione di un tratto della strada nazionale.

aprile

‘…si è verificata la caduta di un masso…il quale dopo aver percorso approssimativamente 200 mt. si è abbattuto su di un castagno che ha deviato il suo tragitto facendolo precipitare sul villaggio Chieva, distruggendo 4 abitazioni…’

1978

7 agosto

Un’alluvione colpisce diversi comuni della bassa valle. Si verificano delle frane sulla strada Ververt e di Fey, a Drosa e Barmosse.Un’alluvione colpisce diversi comuni della bassa valle. Si verificano delle frane sulla strada Ververt e di Fey, a Drosa e Barmosse.

1975

23 maggio

Si verificano delle frane a Pesse e a Ruine.

1755

14 ottobre

‘Una delle più gravi calamità del Settecento devasta la media e bassa Valle’; a Perloz si verificano danni a diversi mulini.

2008

15 dicembre

Valanga Glairet
Catasto Regionale Valanghe 01-166

All’interno del territorio comunale di Perloz non sono censite valanghe che ricadono in aree antropizzate durante il periodo invernale.

La valanga di Glairet, è però importante, in quanto il 15 dicembre del 2008 è arrivata a pochi metri della frazione di Glairet (1340 m.s.l.m.) che si trova lungo la strada privata che parte dalla frazione di Faye Dessus e raggiunge località Ruine Damon.
Prima del 2008 non erano presenti eventi valanghivi documentati all’interno del catasto valanghe, esisteva solo una sommaria perimetrazione.

La valanga si è staccata da un pendio erboso esposto a sud-est ad una quota di circa 2000 m, si è incanalata lungo un impluvio molto marcato per poi lambire la frazione di Glairet, parte della valanga ha raggiunto e oltrepassato la strada per circa 40 m.

INVA © Copyright - Portale Casa e pericoli - 2020