Pontey

2008

29 maggio

Durante l’evento alluvionale che interessa gran oparte della valle si verifica l’esondazione della Dora in loc. Fontane, nei pressi della centrale idroelettrica e in loc. Glaires.

2000

13 ottobre

Durante l’alluvione del 2000 in questo comune si verificano piccoli colamenti lungo i corso d’acqua cha causano danni a terreni agricoli e alla viabilità e l’esondazione della Dora e del T. Prelaz.

12 luglio

Una frana interrompe la ferrovia tra Aosta e Pontey.

1993

22-25 settembre

Un’alluvione colpisce numerose località della valle; A Pontey si verifica l’esondazione del torrente Molinaz nonché della Dora causando l’erosione di vari argini e conseguenti danni ad edifici industriali.

1975

23 maggio

Si è verificata una frana a Pian Coca.

1846

16 maggio

Un’alluvione si abbatte su tutta la Valle e provoca danni considerevoli al comune.

1610

Un’alluvione distrugge case e mulini a Pontey.

XVII secolo

Un’alluvione interessa la bassa valle. L’alluvione ha letteralmente sventrato la valle di Champorcher. Danni si sono verificati anche nelle comunità di Donnas, Arnad, Issogne, Monjovet e Pontey.

Sul territorio comunale di Pontey non sono presenti valanghe che ricadono in aree antropizzate durante il periodo invernale. Le uniche valanghe presenti in cartografia storica del Catasto valanghe sono classificate come “sospette” perché non ci sono immagini o documenti correlati. Inoltre, negli ultimi 10 anni, non sono stati censiti eventi valanghivi che le riguardino per poterle descrivere.

Alcune di queste valanghe sospette, codificate in Catasto Regionale Valanghe come 07-S-228 e 07-S-227, si trovano lungo l’itinerario sci-alpinistico/escursionistico che dall’abitato di Cloutraz (1060 m s.l.m.) porta al Monte Barbeston (2480 m s.l.m.). Questo itinerario è comunque poco frequentato e conosciuto.

INVA © Copyright - Portale Casa e pericoli - 2020